Stile di vita zero waste – Le 5 R

Stile di vita zero waste – Le 5 R

Spread the love

Quello dei cambiamenti climatici è diventato, nel 2019, tema caldo che ha evidenziato come lo stile di vita che l’uomo ha adottato fino a questo momento non è sostenibile.

Grazie agli scioperi del Fridays for future, alle giornate indette per pulire le spiagge e ai numerosi volti noti che ne parlano, la lotta al surriscaldamento globale e all’inquinamento ambientale sono argomenti dibattuti.

Ma le persone sono veramente disposte a cambiare? E se sì, da dove si può cominciare?

Ecco qualche spunto per iniziare uno stile di vita più consapevole, partendo con dei consigli zero waste, per cercare di ridurre i rifiuti che produciamo e limitare il nostro impatto ambientale.

Facile da ricordare, il Principio delle 5 Erre:

Refuse / Non acquistare

Spesso siamo indotti ad acquistare cose di cui non abbiamo bisogno: scegliere di ridurre i nostri acquisti ha un effetto immediato anche sugli sprechi ed i rifiuti che produciamo. 

Non acquistare ci permette di ridurre di molto il nostro impatto, sia in termini di rifiuti che di risorse impiegate per creare i beni.

Dobbiamo imparare a dire no, ad impuntarci contro le pratiche non sostenibili e l’arma più grande che abbiamo è boicottare gli acquisti inutili che spesso sono anche dannosi per l’ambiente.

Reduce /Ridurre

Compra meno, compra meglio e compra quando serve. 

 Limitare la quantità di prodotti nelle nostre case ci permette di focalizzare meglio ciò che già possediamo, iniziando dal guardaroba fino ad arrivare alla credenza.

Quanti di noi hanno cose nell’armadio che non indossano mai? Le stime parlano chiaro: il 50% dei capi di abbigliamento che possediamo non viene mai utilizzato.

Spesso si acquista di impulso e la novità finisce poi per diventare una delle tante cose che abbiamo per casa.

Ridurre gli acquisti è un modo per valorizzare ciò che già possediamo.

Reuse / Riutilizzare

Accostiamoci in maniera critica alle situazioni: non tutte le esigenze che abbiamo devono trovare una soluzione nell’acquisto.

Ciò che è rotto, quando possibile può essere aggiustato invece che gettato;

Quello che già possediamo e ci sembra inutile potrebbe essere reinventato seguendo tutorial e soluzioni fai da te. Oltre alla possibilità di impiegare un oggetto per uno scopo diverso da quello originario c’è l’eventualità di fare acquisti di seconda mano, spendendo meno ed incentivando un sistema che valorizza le risorse già esistenti. Ciò che a noi non serve, può diventare una risorsa utile per gli altri.

 Recycle / Riciclare

Se siamo riusciti ad evitare acquisti inutili, riparare ciò che possediamo o acquistare di seconda mano, ecco che i rifiuti saranno drasticamente ridotti.

Ciò che si butta via deve essere smaltito correttamente, con la differenziata in modo da poter essere riciclati.

Molti infatti, sono i beni realizzati a partire dagli scarti che vengono rielaboratiti e costituiscono una nuova risorsa. Nel nostro caso, per esempio, la plastica raccolta dal mare diventa calzature e accessori alla moda.

sneakers riciclate vegan
Vedi i modelli

Rot / Recuperare

Oltre che di materia, si intende soprattutto il recupero di energia a partire dai rifiuti. Buona parte dei materiali di scarto non riutilizzabili o riciclabili possono essere trasformati in energia termica o elettrica attraverso impianti di termovalorizzazione, i luoghi alternativi alle discariche. Si può evitare di gettare via il rifiuto organico, destinandolo al compostaggio e facendo in modo che i rifiuti alimentare tornino alla terra. 

 Molti sono gli spunti per uno stile di vita zero waste che si trovano sul web, tante le realtà che comincino ad offrire un modo diverso di fare acquisti. Un esempio pratico è la mappa della Rete Zero Waste,  da consultare quando abbiamo esigenza di fare acquisti sfusi, zero waste e second hand in Italia. Un modo per ridurre gli sprechi è quello di portare i propri vasi di vetro, sacchetti di carta e contenitori, da riempire con prodotti che fanno bene a noi stessi e al pianeta.

less is more

Tante persone hanno già fatto propria l’abitudine di ridurre gli sprechi, atteggiamento che mano a mano diventa sempre più spontaneo, uno stile di vita. Troverete tanti blog zero waste con testimonianze, consigli e idee per vivere in modo più green, attenta all’ambiente, con ricette per l’autoproduzione, video per il fai da te, e suggerimenti pratici per le varie occasioni.

Nel nostro caso, come azienda, abbiamo scelto di utilizzare energia da fonti rinnovabili, ci spostiamo con un mezzo 100% elettrico e le nostre spedizioni sono senza imballaggi in plastica. all’insegna del rispetto del nostro Pianeta.

Tutti, nel nostro piccolo facciamo la differenza con le nostre azioni e contribuiamo a formare il mondo in cui viviamo.     

                                                             Veronica🌻                                                                   

 

 


Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *