10 BUONI MOTIVI per scegliere le CALZATURE VEGAN

10 BUONI MOTIVI per scegliere le CALZATURE VEGAN

Spread the love

Sempre più brand si stanno mettendo alla pari con i tempi, scegliendo di offrire ai loro clienti, oltre ai soliti prodotti in pelle, anche degli articoli vegan-friendly.

Questi sono i 10 buoni motivi per cui non si può resistere alla tentazione di acquistare una scarpa vegan!

 

  1. Sono CRUELTY FREE: una scarpa senza pellame non è in alcun modo collegata allo sfruttamento animale voluto dall’industria alimentare e della moda. Spesso non si è consapevoli di quanto gli animali vengano maltrattati in quanto considerati solo oggetti da chi da loro trae profitto. Forse se queste pratiche fossero fatte alla luce del giorno molte meno persone sceglierebbero di acquistare i prodotti tradizionali.
  2. RISPETTANO L’AMBIENTE: cambiando la materia prima con cui si fabbricano le calzature, come altri prodotti, si riduce notevolmente l’impatto ambientale, riducendo lo spreco di risorse impiegate nel processo produttivo.
  3. RISPETTANO LE PERSONE: molti prodotti della grande distribuzione provengono da zone povere e disagiate, come il Bangladesh, in cui i lavoratori, durante il processo di concia delle pelli, sono a diretto contatto con agenti chimici e sostanze nocive che causano malattie e riducono notevolmente le loro aspettative di vita.
  4. Favoriscono lo SVILUPPO DI NUOVI MATERIALI: la continua ricerca di materiali alternativi alla pelle ha fatto sì che nuove e vecchie aziende investissero energie nello studio di nuovi tessuti, con risultati stupefacenti, come il Pinatex, fatto a partire dalle foglie di Ananas, o la Wineleather, creazine tutta italiana, che altro non è che una pelle vegana realizzata a partire dagli scarti dell’industria del vino.
  5. Vantano un FOOTPRINT MINORE: il solo fatto di non contenere pellame fa della calzatura vegana  un articolo più sostenibile, a basso impatto ambientale, in quanto non proviene dall’allevamento bovino, prima causa, tra tutte, del surriscaldamento globale.
  6. Spingono a RICICLARE: molte aziende stanno puntando sull’utilizzo di microfibre riciclate, fatte a partire dalle bottiglie di plastica o da vecchi tessuti. Questo spinge verso un’economia più attenta, che cerca di dare una nuova vita a ciò che, con le giuste tecnologie, può tornare ad essere risorsa utile e non solo un rifiuto.
  7. Sono ALLA MODA: oltre ad essere la tendenza del momento, la moda ecosostenibile vanta una gamma sempre più vasta di prodotti, sempre più diversificati e poco a poco alla portata di tutti, senza dover rinunciare al proprio stile. 
  8. Una scarpa NON E’ SOLO UNA SCARPA: ogni scelta d’acquisto è un chiaro segnale in ciò in cui si crede. Scegliere una calzatura vegan significa anche schierarsi dalla parte di chi, con le sue azioni, vuole contribuire a creare un mondo migliore.
  9. SONO IL FUTURO: sempre più aziende e persone scelgono prodotti che rispettano gli animali e l’ambiente. Non c’è scelta migliore da fare al giorno d’oggi, in cui le proprie scelte possono avere un grande impatto positivo, ispirando un gran numero di persone, grazie anche ai social media.
  10. Sono PIU’ INTERESSANTI DI QUELLE TRADIZIONALI: ogni oggetto ha la sua storia, chi sceglie le scarpe vegane, volendo, ha molto di più da raccontare!

Veronica 🌻

 



Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *