Le scarpe riciclate dagli Oceani!

Le scarpe riciclate dagli Oceani!

Spread the love

Si può essere “Green” dalla testa ai piedi. Eh sì, arrivano le calzature riciclate realizzate con le bottiglie raccolte dai mari della Thailandia!

Le sneakers riciclate aiutano a tenere puliti i nostri mari e ridurre l’inquinamento, esse infatti vengono prodotte con la plastica trovata dai pescatori al largo dell’Oceano, da sommozzatori nel fondo del mare e sulle spiagge più inquinate del continente Asiatico.

 

Il progetto “Upcycling the Oceans” del Brand spagnolo Ecoalf, mira ad aumentare la consapevolezza delle persone ed incentivare le azioni di tutela ambientale su vari livelli, coinvolgendo le popolazioni locali ma anche i turisti, per sensibilizzare tutti sulla gravità della situazione odierna. 8 Milioni di Tonnellate di spazzatura vengono infatti riversate ogni anno nei nostri mari e oceani.

 

L’iniziativa promuove la raccolta e la gestione dei rifiuti di plastica in particolare nelle aree turistiche costiere e marine della Thailandia. Le attività del progetto comprendono subacquei che raccolgono i rifiuti di plastica sott’acqua, pescatori per ciò che galleggia in superficie e altri volontari che raccolgono i rifiuti di plastica dalle spiagge.

il Brand Ecoalf ha identificato le zone dove iniziare questo progetto, collaborando con le popolazioni locali per coordinare le azioni di raccolta e quelle di trasformazione della materia prima.

Iniziato nel 2016, “Upcycling the Oceans” ha dato i suoi frutti. Ogni 70 bottiglie di PET raccolte, viene prodotto 1 metro della materia prima riciclata utilizzata per creare le Sneakers che aiutano a tenere puliti i mari dalla plastica.

Attraverso l’impiego di PET riciclato vi è un risparmio del 20% sul dispendio di risorse idriche, del 50% sull’energia utilizzata e del 60% sull’ inquinamento dell’aria.

 

Prendi parte al cambiamento!

Veronica 🌻

 


Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *