Eventi 2018: “Fa la cosa Giusta!”

Eventi 2018: “Fa la cosa Giusta!”

Spread the love

Si terrà a Milano dal 23 al 25 Marzo 2018 la quindicesima edizione della più grande Fiera Italiana sul Consumo Consapevole e lo Stile di Vita Sostenibile.

Saranno presenti all’evento 700 aziende e realtà collegate ai temi più svariati: dalla Moda Etica e Cruelty-free, all’ arredamento sostenibile, passando per l’energia pulita e la bioedilizia. Con un programma culturale di 450 appuntamenti tra laboratori, incontri ed esperienze organizzate in esclusiva per la fiera, rimarrete positivamente sorpresi dalle tante iniziative portate avanti dai settori più disparati.

 Ecco le diverse aree tematiche che troverete all’evento:

Abitare Green: arredamento e complementi d’arredo eco-compatibili o del commercio equo e solidale , energia prodotta da fonti rinnovabili, bioedilizia, prodotti editoriali e stampa specializzata.

Area Vegan: abbigliamento, accessori, cosmesi, alimentazione e stili di vita vegani.

Cosmesi Naturale e Biologica: prodotti per la bellezza, la cura del corpo e l’igiene personale e della casa realizzati con materie prime biologiche, naturali o provenienti dalla filiera del commercio equo.

Critical fashion: abbigliamento e accessori realizzati con materiali riciclati o di riuso, filati biologici o naturali, materie prime organiche, tinture vegetali, ecc, linee realizzate da realtà del commercio equo o all’interno di progetti sociali, in Italia e all’estero.

Economia Circolare: riuso- riciclo -riutilizzo. Dalla green alla blue economy: realtà, associazioni ed espositori in dialogo su un’economia 2.0

Fa la cosa Giusta edizione Umbria!: i produttori e prodotti più rappresentativi dell’edizione umbra di Fa’ la cosa giusta!

Il pianeta dei Piccoli: abbigliamento, arredamento, giochi per l’infanzia eco-compatibili o del commercio equo e solidale, servizi per la cura del bambino.

Mangia come parli: prodotti provenienti da agricoltura biologica, biodinamica, a Km0 o della filiera del commercio equo e solidale; prodotti riconosciuti presidio Slow Food, progetti a difesa della sovranità alimentare.

Pace e Partecipazione: progetti di associazioni, distretti e reti, campagne, Ong, associazioni di tutela dei consumatori, sindacati, prodotti editoriali e stampa specializzata.

Salumeria del Design: spazio creativo e culturale ma anche bar gestito da giovani progettisti, grafici e artigiani. Musica, mercatini vintage ed aperitivi!

Servizi per la Sostenibilità e la Mobilità: finanza etica, servizi sanitari e assicurativi solidali, tipografie ecologiche, vending, materiali compostabili, app e piattaforme sostenibili, progetti di economia circolare, servizi di consulenza.

Spazio Donna: idee, prodotti e servizi dedicati all’universo femminile con particolare attenzione a innovazione, bisogni, qualità, etica.

Street Food: cibo di strada realizzato con prodotti provenienti da agricoltura biologica, biodinamica, a Km0; presidi Slow Food o della filiera del commercio equo e solidale.

Territori Resistenti: Piccole realtà agricole o artigianali localizzate in territori marginali e/o abbandonati. Esempi di chi ritorna o decide di resistere!

Turismo consapevole e Percorsi: proposte di viaggi attenti all’ambiente, ai diritti dei popoli e dei lavoratori, associazioni e istituzioni attive nella promozione e valorizzazione dei grandi itinerari storici e culturali, prodotti editoriali e stampa specializzata.

Consultando il sito ufficiale dell’evento potrete conoscere dettagliatamente il programma completo delle attività previste per ciascuna giornata.

Nella pagina Facebook troverete le indicazioni per raggiungere l’evento, insieme agli orari e tante altre curiosità.

Veronica 🌻



Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *